tesla-pavimento-tecnico

Pavimento pelvico: no, non stiamo parlando di una zona della tua casa da tenere pulita, ma di un’area del nostro corpo che può dare più di qualche problema. Noi di FisioMediGroup lo sappiamo bene e ci occupiamo della sua riabilitazione. Non preoccuparti, però: non sei il solo a essere confuso. Secondo diverse indagini, molti italiani ignorano cosa sia il pavimento pelvico. Come al solito ci piace ribadire che conoscere il proprio corpo è il primo passo verso uno stato di benessere e salute ottimale.

Ma non perdiamo tempo e arriviamo al dunque: cos’è il pavimento pelvico? Semplice: si tratta di un insieme di muscoli, fasce e tendini a forma di amaca che sorregge utero, vescica, retto e vagina. Se questo insieme è poco tonico, il rischio è che si alteri il funzionamento dell’intero pavimento.

Soprattutto dopo i 40 anni, soprattutto nella donne, la disfunzione del pavimento pelvico può portare diversi disturbi. Tra questi abbiamo incontinenza urinaria o da stress, dolori vaginali, emorroidi, rilassamento rettale, dolore durante il rapporto sessuale. Disturbi di cui soffre il 20% della popolazione italiana, cioè 3 milioni di persone (per lo più donne, come dicevamo).

Le cause di questi disturbi sono diverse: dal parto alle modificazioni ormonali nell’età adulta, fino agli interventi chirurgici e al prolasso in età avanzata. Puoi certamente immaginare quanto imbarazzo possa infondere soffrire di disfunzioni in quest’area del nostro corpo. Per fortuna, però, sono finiti i tempi in cui la soluzione era l’intervento chirurgico o una dolorosa rassegnazione.

Oggi esistono infatti diversi approcci efficaci alla riabilitazione del pavimento pelvico. Approcci non invasivi, in cui anche la fisioterapia gioca la sua parte ponendosi come sempre l’obiettivo di migliorare la qualità della vita del paziente. Il che significa intervenire sulla sensibilità, sulla coordinazione e sulla contrazione dei muscoli perineali che, come detto, sostengono vescica, utero e retto-ano.

La riabilitazione del pavimento pelvico è efficace nell’80-95% dei casi. È indolore, non prevede assunzione di farmaci ed è personalizzata. Inoltre ha anche una funzione educativa, rendendo autonomo e consapevole il paziente circa i movimenti da eseguire nel corso di attività quotidiane.

Tra i vari metodi e trattamenti utilizzati per la cura del pavimento pelvico, oggi vogliamo parlarti della Stimolazione Magnetica Funzionale (FMS).

La FMS è una speciale tecnologia che, generando un campo magnetico pulsato, permette la contrazione dei muscoli del pavimento pelvico. Il dispositivo usato da noi a FisioMediGroup si chiama FMS Tesla Care, realizzato dall’azienda leader del settore ISKRA Medical.
Tesla Care viene definita come la nuova frontiera in campo uro-ginecologico. Vediamo brevemente perché.

Tesla Care agisce attraverso il campo magnetico sulle pelvi e le riabilita. Nel corso del trattamento, il paziente è comodamente seduto (e vestito). Di conseguenza, può concentrarsi e prendere consapevolezza delle contrazioni muscolari, imparando ad eseguire attivamente gli esercizi.

Tesla Care è indicata per tutte le età, è assolutamente non invasiva e indipendente dalla presenza dell’operatore. Esercita e rinforza funzionalmente tutti i muscoli del pavimento pelvico, ristabilendo il controllo della vescica.

Come potrai intuire, Tesla Care è l’ideale per il trattamento dell’incontinenza urinaria e fecale, incontinenza dopo prostatectomia radicale, post-parto, dolore pelvico, disfunzione erettile, disturbi sessuali, emorroidi, riduzione del tono vaginale, nicturia e altre patologie uro-ginecologiche.

Solitamente, dopo un primo incontro e la relativa valutazione col paziente, il protocollo prevede 2 o 3 trattamenti a settimana da 20 minuti ciascuno. Il miglioramento è apprezzabile già dopo poche sedute. Come abbiamo detto, inoltre, il trattamento è personalizzato e punta all’autonomia e alla consapevolezza da parte del paziente. Perciò non esitare a contattarci per saperne di più: FisioMediGroup è qui per ascoltarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.